NANDA VIGO “OPERE ABITATE DA OPERE” 1959 – 1972

By | 2018-02-09T16:35:13+00:00 dicembre 3rd, 2015|Mostre e Seminari|0 Comments

INAUGURAZIONE
Giovedì 17 dicembre 2015
ore 18.30
INGRESSO LIBERO

LA MOSTRA
17 dicembre – 12 febbraio 2015
Apertura:
dal 17 dicembre al 12 febbraio 2015:
Giovedì-Venerdì 16 – 19
con visita guidata dalla redazione di floornature.com
Per visite su appuntamento (gruppi di minimo 5 persone) scrivere a Paolo Schianchi paolo[at]floornature.com.

Dopo la monografica su Cini Boeri, SpazioFMG per l’Architettura chiude il 2015 con un’altra grande protagonista italiana del mondo dell’architettura, del design e dell’arte.
Il 17 dicembre 2015 inaugura la mostra Nanda Vigo “Opere abitate da opere” 1959-1972, una retrospettiva dedicata agli interni che la progettista milanese ha realizzato tra gli anni ’60 e ’70.

SpazioFMG per l’Architettura continua il suo racconto dei grandi nomi dell’architettura moderna e contemporanea a Milano: dopo Cini Boeri sceglie l’architetto, designer e artista Nanda Vigo, attiva in città dalla fine degli anni ’50 ad oggi.
Personaggio poliedrico e versatile, Nanda Vigo ha giocato un ruolo centrale nella ricerca artistica italiana degli anni ’60-’70 e fino ai giorni nostri, annoverando fra le sue collaborazioni più autorevoli quelle con Giò Ponti e Lucio Fontana.

Il 17 dicembre 2015 alle ore 18.30 SpazioFMG inaugura Nanda Vigo “Opere abitate da opere 1959-1972”, una personale che racconta il carattere trasversale dell’operato di Vigo, con un focus particolare sulla progettazione d’interni e sulla sua attività di designer.
La galleria showroom di Iris Ceramica e FMG Fabbrica Marmi e Graniti accoglie una serie di fotografie d’epoca che raccontano sei iconici interni monocromatici dell’architetto tra i quali la “Zero House” (1959-62), la Casa “Scarabeo sotto la foglia” (1965-68) – su progetto di Giò Ponti e di cui Vigo disegna gli interni – e la “Casa Nera” (1970).

Alle immagini si affiancano una selezione di oggetti originali, gentilmente messi a disposizione dall’Archivio Nanda Vigo, tra cui la lampada “Golden Gate” per Arredoluce (1969-70), il divano “Top” per Fai International (1970) e la sedia “Due Più” per More Coffee (1971).
La narrazione di questi oggetti è arricchita e supportata da una prestigiosa serie fotografica firmata da Aldo Ballo, uno dei più celebri fotografi di design della storia italiana.

Luca Molinari, responsabile scientifico di SpazioFMG, introduce la mostra invitando a riflettere, attraverso i lavori e la poetica dell’artista, sull’evoluzione dello spazio abitativo: “Gli interni domestici, affascinanti e a tratti disturbanti, di Nanda Vigo sono veri e propri condensatori delle ricerche intensissime sul tema della casa di tanti architetti, designer e artisti italiani tra gli anni ’60 e ‘70. La tensione all’unità di arte-design-architettura del Gruppo Zero, le riflessioni sul tema dell’abitare contemporaneo e i progetti delle case-abitacolo di Bellini, Sottsass, Zanuso e Colombo rieccheggiano e si compongono nelle case monocromatiche di Vigo. Anche se molte di queste sono ormai perdute, le bellissime fotografie d’autore dell’epoca ci raccontano ancora oggi della necessità di mettere continuamente in discussione il modo in cui utilizziamo e viviamo il nostro spazio domestico”.

_DSC6885

_DSC6889

_DSC6892

_DSC6894

_DSC6897

_DSC6901

_DSC6904

_DSC6905

_DSC6908

_DSC6909

_DSC6910

_DSC6912

_DSC6922

_DSC6929

_DSC6932

_DSC6935

_DSC6938

_DSC6941

_DSC6943

_DSC6945

_DSC6946

_DSC6949

_DSC6954

_DSC6958

_DSC6959

_DSC6963

_DSC6975

_DSC6977

_DSC6986

_DSC6987

_DSC6988

_DSC6997

_DSC6998

_DSC7003

_DSC7004

_DSC7008

_DSC7009

_DSC7011

_DSC7014

_DSC7016

_DSC7018

_DSC7021

_DSC7023

_DSC7025

_DSC7027

_DSC7037

_DSC7044

_DSC7054

_DSC7060

_DSC7064

_DSC7066

_DSC7068

_DSC7073

_DSC7076

_DSC7077

_DSC7079

_DSC7097

_DSC7101

_DSC7102

_DSC7110

_DSC7112

_DSC7118

_DSC7120

_DSC7124

_DSC7127

_DSC7130

_DSC7136

_DSC7137

_DSC7138

_DSC7139

_DSC7144

_DSC7148

_DSC7149

_DSC7153

_DSC7155

_DSC7156

_DSC7159

_DSC7169

_DSC7175

_DSC7178

_DSC7181

_DSC7184

_DSC7189

_DSC7191

_DSC7199

_DSC7202

_DSC7203

_DSC7204

_DSC7211

_DSC7216

_DSC7225

_DSC7234

_DSC7238

_DSC7242

_DSC7244

_DSC7247

_DSC7251

_DSC7253

_DSC7258

_DSC7259

_DSC7264

_DSC7265

_DSC7266

_DSC7277

_DSC7279