Caricamento Eventi

 

INAUGURAZIONE:
Giovedì 24 ottobre 2019

18.30 / Proiezione: The Architects Series – A documentary on: 3XN Architects
19.00 / Conferenza: “Embracing Constraints” con Kim Herforth Nielsen

La partecipazione all’intera durata alla conferenza permette agli architetti presenti di acquisire 2 crediti formativi professionali.
Codice CNA: CNA026082019165156T03CFP00200 

E’ necessario confermare la propria presenza all’evento registrandosi gratuitamente al seguente link:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-the-architects-series-a-documentary-on-3xn-architects-75269895283

Prosegue The Architects Series, il ciclo di racconti degli studi di architettura più stimati per il brand della holding Iris Ceramica Group presso SpazioFMG per l’Architettura: incontri che, offrendo letture sempre nuove del rapporto tra architettura, uomo e ambiente, favoriscono riflessioni sul futuro delle nostre città. Giovedì 24 ottobre protagonista sarà lo studio danese 3XN Architects con la lecture “Embracing Constraints” presentata da Kim Herforth Nielsen.

Continuano gli incontri di The Architects Series, il format curato dal magazine The Plan dedicato al racconto di rinomati studi di progettazione italiani e internazionali all’interno di SpazioFMG per l’Architettura. La gallery milanese di Via Borgognone 27 ospiterà giovedì 24 ottobre alle ore 18.30, 3XN Architects, realtà che si è distinta per il suo approccio innovativo all’architettura e con importanti referenze in tutto il mondo.
Alla proiezione del consueto video “The Architects Series – A documentary on 3XN Architects” seguirà una breve conferenza dal titolo “Embracing Constraints” tenuta da Kim Herforth Nielsen.

Fondato ad Aarhus (Danimarca) nel 1986 da Kim Herforth Nielsen, 3XN Architects è riuscito rapidamente ad assumere rilevanza internazionale. Con sede a Copenaghen e uffici a Stoccolma, Sydney, New York e Londra, lo studio si avvale di un team di 140 architetti provenienti da 20 paesi. Professionisti con background culturali e lavorativi diversi sono il cuore pulsante della struttura che mette al centro le persone, la loro creatività e il loro costante impegno a trovare soluzioni progettuali innovative, sostenibili e attente all’ambiente umano.
Nella filosofia di 3XN Architects è centrale l’assunto per cui l’architettura debba modellare il comportamento delle persone, favorirne l’interazione e il benessere: non edifici auto-referenziali ma opere che sappiano generare connessioni tra gli individui e restituire alle comunità locali stili di vita migliori.
I progetti mirano a sintetizzare concetti quali design, funzione e contesto per restituire realizzazioni il cui valore complessivo sia superiore alla somma delle sue singole parti.

Fruizione innovativa degli spazi, estetica dialogante con il paesaggio circostante, utilizzo di materiali e tecnologie di ultima generazione sono aspetti essenziali nell’attività di 3XN Architects. L’attenzione alla tematica ecologica ha portato nel 2007 alla nascita di una divisione Ricerca & Sviluppo, la GXN Innovation – la ‘G’ del nome sta per ‘Green’ – il cui obiettivo è proprio la ricerca di soluzioni costruttive sostenibili e attente all’ambiente e come creare edifici centrati sull’uomo.

Le conoscenze di GXN sono state utilizzate per la progettazione di molti recenti edifici come il Quay Quarter Tower e il Sydney Fish Market a Sydney.

L’integrazione tra ricerca e pratica, tra i professionisti di 3XN e l’innovazione GXN ha dato prova che sfide complesse spesso traggono beneficio da soluzioni olistiche ma semplici allo stesso tempo. Come esprime in modo conciso il titolo della lecture, “Embracing Contraints”, ogni lavoro, con i suoi specifici limiti progettuali, diventa un’occasione per innovare, un’opportunità creativa per proporre nuove idee.

L’esperienza di Kim Nielsen è riconosciuta e stimata: spesso viene chiamato come membro della giuria in concorsi internazionali di architettura e come docente presso Accademie d’Arte e Università in tutto il mondo. È stato presidente del Comitato di architettura della Danish Arts Foundation dal 2014-2018 ed è stato co-presidente del Consiglio internazionale Van Alen. Ricopre incarichi onorari presso diverse istituzioni accademiche come la Aarhus School of Architecture e la Delft University of Technology; ha inoltre ricevuto alcuni dei più alti riconoscimenti tra cui la Croce dei Cavalieri dell’Ordine di Dannebrog conferita da Sua Maestà la Regina Margrethe II di Danimarca nel 2000 e CF Hansen Medaille nel 2009, il più importante premio danese riconosciuto agli architetti.

LA MOSTRA:
24 Ottobre – 6 Dicembre 2019

Orari di apertura:
Dal 25 Ottobre al 22 Novembre: tutti i giovedi e venerdi dalle ore 16:00 alle 19:00
31 Ottobre – 1 Novembre CHIUSO
Dal 28 Novembre al 6 Dicembre: tutti i giovedi e venerdi dalle ore 16:00 alle 19:00 solo su appuntamento